A private, collaborative office? #ufficiomanifesto

*Traduzione in italiano di seguito.

/// This post is written by Andrea Paoletti

It seems to be an oxymoron but it is the new thing.

1458534_712641765454089_1908172261_n

In February Monforte srl asked us to facilitate the process of co-creation in their new headquarters and we immediately accepted because we wanted to get involved with them.
Monforte srl is a digital communication agency in Milan and when they decided to change location they also wanted to begin researching and developing a new way of living within the space and the manner of working. The change of base was the result of a sum of factors from

  • new needs (a more spacious location)
  • business marketing (a participatory process)
  • research and development (a collaborative office).

Thus, having a clear objective, namely to design a collaborative environment for Monforte srl, together we imagined the method in which to realise it: co-creation.

10151362_639694139419392_2173622316097657695_n

We developed three stages, two of which are already finished.

1.
In February we launched the call for ideas #UfficioManifesto to collect ideas and designs related to the ideal office. Designers and architects (around 40) sent ideas, designs (also not unpublished) that supported the concept of the “collaborative office”.
At the same time we created a mixed scientific committee: Fabio Fornasari (architect), Valentina Auricchio (co-director of Ottagono), Daniele Lago (art director Lago spa), Ivana Pais (sociologist), Angela Violino (Impact Hub Milano), Angela Ponzini (designer) together with Andrea Frigo (CEO of Monforte srl) and Cristina Rebolo and myself (co-founders of Uuushh*).

10168011_636746079714198_5342736867686276623_n

2.
We chose the nine projects that were most focused on the subject and we invited them to participate in three presentation evenings (during the Fuori Salone) and we called them Collaborative Talks. Each evening we discovered three projects, or rather three designers because we left them room to present their work entirely. There was also a big discussion of various themes related to collaborative offices with all of the participants (designers, businesses, the scientific committee and the public). We finally selected the 3 best ones:

10014583_639697452752394_1966717414597493322_n

And now we have invited them to participate to the 3rd stage, in a three-day workshop, from March 19-21, to co-create together the collaborative office of Monforte srl.

1902997_639695646085908_760338229222817436_n

The team of designers will create design to address and work with the “community” of the business.
We will be there, you can follow us and participate through social media by following #ufficiomanifesto.
In the meantime read and browse through the themes that emerged during the Collaborative Talks #colltalks, because that will be our jumping off point for this final phase of co-creation!

  • Identity
  • Recognisability
  • Feeling at home
  • Customizing the space according to use
  • Fluidity and movement in the space
  • Speed and mode of use
  • Flexibility
  • Reception
  • Functions
  • Way of working
  • Privacy > how to disconnect from others
  • Sharing
  • Collaboration > how to develop a project
  • Patio
  • Interaction > a space that responds
  • Polyfunctional space
  • Freedom and informality
  • The lifecycle of products
  • Materials
  • Acoustics
  • Technical aspects
  • Surprise elements
  • Reducing walls and limits
  • Desks; form and functionality
  • Chairs
  • Absence or presence of vertical elements
  • Projection
  • Technical spaces (lockers, storage, printing area)
  • Being open to other realities
  • Links to the territory > the importance of the outside (not everything happens within an office)
  • Conflict and confrontation > How? Why?
  • The need to escape

///

Un ufficio privato collaborativo?

Sembra un ossimoro ma è il nuovo presente.

Monforte srl a febbraio ci ha chiesto di facilitare il processo di co-creazione della loro nuova sede e abbiamo subito accettato perchè avevamo voglia di metterci in gioco con loro.
Monforte srl è un’ agenzia di comunicazione digitale di Milano e quando ha deciso di cambiare sede ha voluto allo stesso tempo cominciare a ricercare e sviluppare un nuovo modo di vivere lo spazio e le modalità di lavoro. Un cambiamento di sede come risultato di una somma tra

  • nuovo bisogno (sede operativa più spaziosa)
  • marketing aziendale (processo partecipato)
  • ricerca e sviluppo (ufficio collaborativo).

Così, avendo chiaro l’obiettivo, cioè progettare l’ambiente collaborativo per Monforte srl, insieme abbiamo immaginato il metodo con cui farlo: la co-creazione.
E l’abbiamo sviluppata in tre tappe, due delle quali già sono state sviluppate.

1
A febbraio abbiamo lanciato la call for ideas #UfficioManifesto per raccogliere idee e progetti attorno all’ufficio ideale. Designers e architetti (circa 40) hanno inviato idee, progetti (anche non inediti) che dessero supporto al concetto di “ufficio collaborativo”.
Allo stesso tempo abbiamo creato un comitato scientifico dal profilo eterogeneo: Fabio Fornasari (architetto), Valentina Auricchio (codirettore di Ottagono), Daniele Lago (art director Lago spa), Ivana Pais (sociologa), Angela Violino (Impact Hub Milano), Angela Ponzini (designer), oltre a Andrea Frigo (CEO di Monforte srl) e a me e Cristina Rebolo (co-founder di UUUSHH).

2
Abbiamo selezionato i nove progetti che centravano di più l’argomento e li abbiamo invitati a partecipare a tre serate di presentazione (durante il Fuori Salone) che abbiamo chiamato Collaborative Talks. Ogni sera tre progetti, anzi tre progettisti perchè abbiamo lasciato loro spazio per presentare l’intero loro lavoro. E una grande discussione sui vari temi dell’ufficio collaborativo con tutti i partecipanti (progettisti, azienda, comitato scientifico e pubblico).
Abbiamo infine selezionato i tre migliori:

  • Stephanie Akkaoui Hughes, Akka architects
  • Massimo Peota, Valeria Zamboni, Analogo
  • Marta Mares e Carlota, Moving Indoors.

E ora li abbiamo invitati alla terza tappa, una tre giorni di workshop, il 19-20-21 maggio, per co-creare insieme l’ ufficio collaborativo di Monforte srl.

Il team di progettisti svilupperà il lavoro confrontandosi e lavorando con la “community” dell’azienda.
Noi saremo la, voi seguiteci e partecipate attraverso social media #ufficiomanifesto.

Nel frattempo leggete e curiosate tra le tematiche che sono emerse durante i Collaborative Talk #colltalks, perchè saranno i nostri punti di partenza per questa fase finale di co-creazione!

● Identità

● Riconoscibilità

● Sentirsi a casa

● Personalizzare spazio a seconda dell’uso

● Flussi e movimenti nello spazio

● velocità e modalità di fruizione

● Flessibilità

● Accoglienza

● Funzioni

● Modalità di lavoro

● Privacy > come staccare dagli altri

● Condivisione

● Collaborazione > come elaborare un progetto

● Patio

● Interazione > spazio che reagisce

● Polifunzionalità

● Libertà e informalità

● Ciclo di vita prodotto

● materiali

● Acustica

● Aspetti tecnici

● Elementi sorpresa

● Abbattimento schemi / muri

● Scrivania, forma e funzionalità

● Sedute

● Assenza o presenza di elementi verticali

● Proiezioni

● Spazi tecnici (armadietti, magazzino, zona stampante)

● Essere aperti a altre realtà

● Legame con il territorio > quanto è importante ciò che sta fuori (non tutto succede

all’interno dell’ufficio)

● Conflitto e Confronto > come? perchè?

● Bisogno di fuga

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s